Press "Enter" to skip to content

SPUREN | La natura delle cose ama celarsi – Live set

Sabato 14 maggio 2022, h 21.00
Cantiere San Bernardo, Pisa

https://www.facebook.com/events/516302136630525/

Rassegna di arti sonore visive e performative ispirate alla pratica dell’ascolto e del field-recording.
Un evento a cura di Fausto Caricato in collaborazione con Cantiere Sanbernardo, Redroom Recordings Studio, Fango Radio.

Programma

Esposizione fotografica di Elisa De Luca “R.Esistenza. Semi sotto la cenere”
Fausto Caricato | Elisa De Luca – “Impronte”
Stefano De Ponti – ” La natura delle cose ama celarsi”
Lorenzo Peluffo | Eugenio Nicolella – “Il bollettino del mare”

L’evento verrà trasmesso in streaming su www.fangoradio.com


Stefano De Ponti
La natura delle cose ama celarsi
Live set per campionatori e fonti sonore sparse

Il set prevede l’organizzazione e la rielaborazione di parte dei materiali sonori accumulati all’interno de “La natura delle cose ama celarsi”, percorso di ricerca iniziato nel 2019 in costante divenire, sviluppato all’interno del progetto Licheni e promosso da NUB Project Space:

https://licheni.nubprojectspace.com/stefano-de-ponti/

A partire dalla condivisione dei suoni nello spazio e attraverso l’ascolto attivo della restituzione acustica ed emozionale scaturente, verrà innescato un dialogo dinamico tra le notazioni e i campionamenti preparati per le performance precedenti e le registrazioni che le hanno documentate.
Il processo qui proposto di alternanza / sovrapposizione e conseguente rielaborazione, trasformazione permanente e scarnificazione delle fonti di partenza, posto in stretta relazione con il luogo che ospita l’azione e che agisce da filtro modificante, rievoca e approfondisce una modalità espressiva fondante della ricerca in atto, che punta a individuare nuove possibilità combinatorie, aprendosi verso territori di indagine inesplorati e a modalità di restituzione alternative.