Stefano De Ponti

Hearing is seeing

Category: Reviews

V/A: Acquainted with passing clouds – sowhat

Una finestra aperta su una ampia veduta in perenne mutazione. Offre una tavolozza di soluzioni quanto più variegata ed espansa la raccolta curata dalla francese Triple Moon Records, frutto di una call for artists...

Fin d’Ersátz / 20xx – 2016 – Sodapop

Con meno di vent’anni di musica e un’età anagrafica che non tocca i quaranta è ancora lontano il tempo dei bilanci, ma può essere il momento di fare il punto della situazione, guardarsi indietro...

Fin d’Ersátz / 20xx – 2016 – Music Map

Fin​-​d’ersástz / 20xx – 2016” è il titolo di un “collage meta-narrativo, di ricerche sonore e di tentativi poetici” che porta la firma di Stefano De Ponti. Come la descrizione stessa suggerisce, si tratta...

Innerscapes – sowhat

Tralasciare la rapidità che concede di cogliere soltanto ciò che è superficie per provare ad indagare a fondo l’essenza di quel che abitualmente ci sfugge. È una mappatura sonora alla ricerca di tracce invisibili...

Fin​-​d’Ersástz / 20xx – 2016 – SoWhat

Fermarsi a riflettere lungo la strada fin qui percorsa per generare un punto di ripristino dal quale ripartire imboccando nuove direzioni. È molto più di un semplice mixtape il nuovo disco pubblicato da Stefano...

Echoing “Calce” – SoWhat

Fin dalla sua genesi “Calce” è stato più di un semplice progetto sonoro. Ideata per essere innanzitutto un’installazione audiovisiva, l’opera scaturente dall’incontro artistico tra Stefano De Ponti e Nina Haab è divenuta una pubblicazione...

Come tutti coloro… – SoWhat

Suoni e immagini. Un binomio caro a Stefano De Ponti evidenziato dall’ approccio sinestetico che rappresenta una costante nelle sue produzioni. Lo diviene a maggior ragione quando le composizioni nascono per essere controparte musicale...